Pesto alla genovese

 

Pesto alla genovese

Una squisita salsa, volendo tutta a km. zero ... o quasi
Portata Salse e condimenti
Cucina Italian
Keyword Aglio, basilico, parmiggiano reggiano, pecorino, pinoli
Porzioni 10 persone
Chef magicmax
Cost €10

Equipment

  • Mortaio in marmo
  • Pestello in legno

Ingredienti

  • 100 gr Basilico del tuo orto Solo la foglia, senza picciòlo
  • 40 gr pinoli del bosco più vicino
  • 30 gr pecorino sardo grattugiato
  • 100 gr parmigiano reggiano
  • 1-2 spicchi di aglio
  • 6 gr sale grosso da cucina
  • 100 cc Olio extravergine di oliva

Istruzioni

  • Lavare e lasciare asciugare per bene le foglie di basilico
  • Pestare nel mortaio gli spicchi di aglio insieme al sale, così facendo, quando si aggiungeranno le foglie di basilico, esse rimarranno di un bel colore verde brillante. Quando l'aglio avrà raggiunto una consistenza cremosa iniziare ad aggiungere le foglie di basilico.
  • Pestare con cura e pazienza il basilico aggiungendone un poco per volta man mano che precedenti si riducono a brandelli molto fini. Continuare a pestare fino a notare un liquido verde brillante sul fondo del mortaio.
  • Ridotto il basilico a una crema è il momento di aggiungere i pinoli. Continuare a pestare fino a quando l'ultimo pinolo non sarà ridotto a livello cremoso e incorporato nel basilico.
  • Trasferire il composto in una ciotola più ampia e mescolando ripetutamente incorporare i formaggi e l'olio di oliva
  • Per conservarlo versarlo in vasetti che copriremo con olio extravergine di oliva e lasceremo aperti qualche ora. Successivamente se necessario colmare con altro olio e chiudere energicamente. Data l'assenza di conservanti è opportuno consumarlo entro un mesetto dalla preparazione mantenendolo al riparo dal caldo e dalla luce.

Latest posts by magicmax (see all)