Macchie colori
Seguici:

Le macchie di colore richiedono diverse smacchiature a seconda del tipo.

Acquarelli e tempere freschi si eliminano con acqua e ammoniaca. Se sono macchie vecchie resistono anche al candeggio.

Colori ad olio si smacchiano tamponando prima da rovescio e poi da dritto con essenza di trementina

quelli secchi si ammorbidiscono prima con olio. Poi si lavano con acqua e sapone.

Pastelli a cera si gratta l’incrostazione, poi si toglie con benzina, trielina o uno smacchiatore.

Segni di matita si cancellano con la gomma, poi si smacchiano in bucato o a secco a seconda dei tessuti.

Seguici: